Ebeorietemethhpiti, un mistero in diciotto sillabe.

di Claudia Maiarelli

Sono  passati quarantaquattro anni, da quando per la prima volta Zodiac entra negli annali della storia del crimine come autore di efferate atrocità senza avere un volto. Era nel 1966,  in California quando adesca la sua prima vittima nel parcheggio adiacente una libreria. Continua >